Amministrazione Comunale di Palermo: Passare dai Proclami alle Azioni per il Benessere degli Animali

Comune di Palermo: Basta parole, è tempo di agire per il benessere degli animali. La consigliera Mariangela Di Gangi sostiene chi denuncia e chiede soluzioni concrete. #Palermo

A cura di Redazione
09 settembre 2023 22:59
Amministrazione Comunale di Palermo: Passare dai Proclami alle Azioni per il Benessere degli Animali
Condividi

La necessità di passare ai fatti

La consigliera comunale Mariangela Di Gangi esprime la sua preoccupazione riguardo alla situazione degli animali a Palermo. Secondo la consigliera, è giunto il momento di smettere di parlare e iniziare ad agire concretamente per il loro benessere. Nonostante siano state fatte molte promesse e proclami da parte della maggioranza e dell’amministrazione comunale, è ora di mettere in pratica le proposte e le soluzioni che sono state presentate.

«Credo sia arrivato il momento in cui la si smetta col gioco delle tre carte. Da tempo e da più parti, da diversi esponenti della maggioranza e dell’amministrazione comunale arrivano buoni propositi e proclama su possibili soluzioni. Ma non è più il tempo delle parole. Se davvero questa amministrazione vuole occuparsi del benessere degli animali e nello specifico dei cavalli, si passi immediatamente ai fatti. Le proposte ci sono e le soluzioni pure. A chi amministra spetta il compito di porle in essere e anche velocemente. Non possiamo più assistere a scene come quella di ieri e ormai nota a tutti e tutte, che oltre a ferire chiunque abbia a cuore gli animali, espone anche chi denuncia a minacce e ritorsioni insopportabili. All’autrice del video la mia solidarietà e tutto il sostegno di cui avrà bisogno, perché sappia che la maggioranza dei palermitani e delle palermitane sono certamente al suo fianco».

La situazione attuale

La situazione degli animali a Palermo sembra essere molto preoccupante. Nonostante le promesse fatte, non si sono ancora visti risultati concreti. La consigliera Di Gangi sottolinea che non si può più assistere a scene di maltrattamenti verso gli animali, come quella che è stata recentemente denunciata. Questi episodi non solo feriscono gli animali, ma mettono anche a rischio chi denuncia tali abusi, esponendoli a minacce e ritorsioni.

Il sostegno alla denuncia

La consigliera comunale esprime la sua solidarietà e sostegno all’autrice del video che ha denunciato gli abusi sugli animali. È importante che chiunque si batta per il benessere degli animali sappia di avere il supporto della maggioranza dei cittadini di Palermo.

La situazione attuale richiede un intervento immediato da parte dell’amministrazione comunale. È necessario passare dai proclami alle azioni concrete per garantire il benessere degli animali nella città. La consigliera Di Gangi invita le autorità a mettere in pratica le proposte e le soluzioni già presenti, affinché si possa porre fine a situazioni di maltrattamento e abuso verso gli animali. Solo così si potrà garantire un futuro migliore per gli animali di Palermo.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social