Intervento ministeriale di manutenzione dei sistemi informatici per le CIE: sospeso il servizio presso gli sportelli anagrafici di Palermo il 15 novembre

Comunicato stampa: Il 15 novembre, dalle 17:00, gli sportelli anagrafici di Palermo interromperanno il servizio di rilascio delle CIE per manutenzione dei sistemi informatici. Ultimo utente ricevuto alle 16:45. #ComuneDiPalermo #ManutenzioneSistemiInforma

A cura di Redazione
14 novembre 2023 10:50
Intervento ministeriale di manutenzione dei sistemi informatici per le CIE: sospeso il servizio presso gli sportelli anagrafici di Palermo il 15 novembre
Condividi

Intervento ministeriale per la manutenzione dei sistemi informatici delle CIE

Il Comune di Palermo comunica che il giorno 15 novembre p.v. sarà effettuato un intervento ministeriale di manutenzione dei sistemi informatici abilitati al rilascio delle Carte di Identità Elettroniche (CIE). A causa di questa operazione, gli sportelli anagrafici delle Postazioni Decentrate dovranno interrompere l’erogazione del servizio a partire dalle ore 17:00, con ricevimento dell’ultimo utente alle ore 16:45.

Sospensione temporanea del servizio

Si informa pertanto la cittadinanza che durante l’intervento ministeriale di manutenzione, non sarà possibile richiedere o ritirare le Carte di Identità Elettroniche presso gli sportelli anagrafici delle Postazioni Decentrate. Si consiglia di prendere le opportune precauzioni e di pianificare le proprie necessità in anticipo, al fine di evitare disagi.

Ripresa del servizio

Una volta completata l’operazione di manutenzione, i sistemi informatici abilitati al rilascio delle CIE torneranno pienamente funzionanti. Il Comune di Palermo provvederà a comunicare tempestivamente la data e l’orario di ripresa del servizio, al fine di garantire la massima trasparenza e informazione ai cittadini.

Si invitano pertanto i cittadini a rimanere aggiornati tramite i canali ufficiali del Comune di Palermo e a seguire le indicazioni fornite per il ritiro delle Carte di Identità Elettroniche una volta che il servizio sarà nuovamente disponibile.

Il Comune di Palermo si scusa per eventuali disagi causati da questa temporanea interruzione del servizio e ringrazia i cittadini per la comprensione e la collaborazione.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social