Borgate marinare: dichiarazione di Leopoldo Piampiano.

Leopoldo Piampiano commenta sulle borgate marinare: interventi per la prossima estate, pulizia, controlli e servizi per residenti e turisti. #Palermo #NewsPA

A cura di Redazione
24 marzo 2024 15:50
Borgate marinare: dichiarazione di Leopoldo Piampiano.
Condividi

Il consigliere comunale Leopoldo Piampiano ha rilasciato una dichiarazione relativa alle borgate marinare di Palermo in vista della prossima stagione estiva. Piampiano si è detto soddisfatto dell’impegno dell’amministrazione comunale nel fronteggiare le problematiche legate a queste zone, con particolare attenzione alla pulizia, alla corretta fruizione della costa, alla presenza degli organi di controllo e alla disponibilità di parcheggi, aree pedonali e bus navetta.

L’obiettivo è garantire standard efficienti di vivibilità sia per i residenti che per i turisti che frequentano le borgate marinare durante i mesi estivi. Piampiano si è detto fiducioso che il Sindaco saprà coinvolgere tutte le realtà istituzionali necessarie per lo sviluppo di queste zone costiere, che diventano meta di numerosi turisti durante la stagione estiva.

Le dichiarazioni di Leopoldo Piampiano evidenziano l’importanza di affrontare e risolvere le problematiche legate alle borgate marinare di Palermo, garantendo la sicurezza, la pulizia e la fruibilità ottimale di queste zone, sia per i residenti che per i visitatori.

L’amministrazione comunale si è impegnata a mettere in atto interventi mirati per migliorare la vivibilità e la qualità delle borgate marinare, con il coinvolgimento di varie realtà istituzionali per garantire un miglioramento significativo delle condizioni di queste zone costiere.

Leopoldo Piampiano ha sottolineato l’importanza di un approccio integrato e coordinato per affrontare le sfide legate alle borgate marinare, evidenziando la necessità di interventi mirati e soluzioni concrete per garantire un ambiente sicuro e accogliente per residenti e turisti.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social