Concorso Rap - Polemiche sul punteggio: dichiarazione consigliere Randazzo

Scopri la reazione del consigliere Randazzo al Concorso Rap di Palermo: richiesta di accesso agli atti e critiche alla pubblicazione della graduatoria. #NewsPA

A cura di Redazione
02 aprile 2024 22:02
Concorso Rap - Polemiche sul punteggio: dichiarazione consigliere Randazzo
Condividi

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale, Antonino Randazzo, ha annunciato di fare richiesta di accesso agli atti per ottenere l’elenco dettagliato del punteggio attribuito a tutti i 18517 partecipanti alla selezione pubblica della Rap. Randazzo ha espresso perplessità sulla modalità con cui è stata resa nota la graduatoria degli “ammessi ed esclusi”, definendola una scelta poco felice e poco comprensibile per i cittadini che hanno presentato domanda e non trovano il proprio nome nella lista. Ha sottolineato la necessità di chiarire l’esistenza di più fasi e di spiegare i criteri di selezione.

Il consigliere ha affermato che molti cittadini che non figurano nemmeno tra gli esclusi non comprendono i meccanismi di selezione e le procedure adottate. Randazzo ritiene che sarebbe stato utile pubblicare l’intero elenco dei partecipanti, accompagnato dai punteggi raggiunti in base ai criteri previsti dal bando del concorso Rap.

La dichiarazione di Antonino Randazzo è giunta in seguito alla diffusione della graduatoria dei partecipanti al concorso Rap. Il consigliere ha espresso la necessità di maggiore trasparenza e chiarezza nelle fasi di selezione e di rendere comprensibili ai cittadini i criteri adottati nelle valutazioni.

Il comunicato stampa del Comune di Palermo ha riportato le parole del consigliere Randazzo, il quale ha manifestato la sua intenzione di ottenere maggiori informazioni sull’assegnazione dei punteggi ai partecipanti al concorso Rap. La sua richiesta di accesso agli atti mira a chiarire i meccanismi di valutazione e a garantire trasparenza nel processo di selezione.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social