Interventi post festività per il recupero sulla raccolta stradale a Palermo

#SocietàPartecipatePA - Comunicato stampa del Comune di Palermo: interventi di recupero post festività per il miglioramento dei servizi di raccolta stradale.

A cura di Redazione
04 aprile 2024 21:13
Interventi post festività per il recupero sulla raccolta stradale a Palermo
Condividi

Dopo le festività pasquali, i servizi di raccolta dei rifiuti a Palermo sono stati effettuati con la presenza del personale precettato al 50%, come previsto dal contratto di servizio e dalla normativa vigente. Tuttavia, non vi è stata quest’anno nessuna adesione volontaria da parte delle maestranze, causando rallentamenti sui servizi di svuotamento cassonetti in alcune vie della città.

Per affrontare la situazione critica, l’azienda RAP ha schierato tre squadre dedicate per intervenire sulle postazioni più problematiche, oltre ai consueti itinerari da compattatore.

Le squadre stanno operando seguendo un preciso cronoprogramma durante i tre turni di raccolta: antimeridiano, pomeridiano e notturno.

Nel turno antimeridiano e pomeridiano, le squadre stanno intervenendo in diverse zone della città, tra cui via dell’Olimpo, viale Strasburgo, piazza Contardo Ferrini, e molte altre strade critiche.

Durante il turno notturno, gli interventi riguardano aree come Oreto vecchia, Albergheria, viale Michelangelo e altre zone del territorio cittadino.

Si ricorda ai cittadini di conferire i rifiuti nei cassonetti esclusivamente nelle ore pomeridiane, dalle 18 alle 22 di ogni giorno, e di evitare conferimenti nei giorni festivi e domenicali. Gli ingombranti possono essere ritirati gratuitamente a domicilio contattando il numero verde della RAP, mentre è possibile utilizzare i Centri Comunali di Raccolta dislocati in città per lo smaltimento corretto dei materiali.

Per maggiori informazioni sui Centri Comunali di Raccolta e sugli orari di apertura, si può consultare il sito istituzionale della RAP all’indirizzo www.rapspa.it.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social