Attacco vandalico al cinema sul lungomare di Palermo: il Comune chiede giustizia e collaborazione cittadina

Vergogna e degrado a Palermo: bottiglie di vetro lanciate al cinema sul lungomare. Chiediamo luce sull'accaduto e la collaborazione di tutti per contrastare questi atti incivili. #Palermo #degrado

A cura di Redazione
25 agosto 2023 18:32
Attacco vandalico al cinema sul lungomare di Palermo: il Comune chiede giustizia e collaborazione cittadina
Condividi

Atti di inciviltà e degrado sul lungomare di Sant’Erasmo

Nella notte di ieri, sul lungomare di Sant’Erasmo a Palermo, si è verificato un episodio di inciviltà e degrado che ha destato rammarico e delusione. Sono state lanciate bottiglie di vetro all’interno dell’area cinema, un gesto che rappresenta un atto di vandalismo inaudito. Questo episodio non rispecchia la volontà di riscatto che la città sta cercando di ottenere dopo anni di incuria e mancanza di controllo del territorio.

È auspicabile una massiccia presenza delle forze dell’ordine per garantire la sicurezza e una presa di coscienza da parte di tutti coloro che vogliono che il nostro territorio non sia più associato a comportamenti incivili. Palermo ha come modello il mai troppo compianto Padre Pino Puglisi, e non può permettersi di essere considerata una zona di degrado.

È necessario fare luce sull’episodio al più presto e assicurarsi che gli autori vengano identificati e puniti. Non devono più essere volti sconosciuti che agiscono nell’oscurità della notte, ma devono essere consegnati alla memoria indegna di questa città. Allo stesso tempo, si chiede la collaborazione attiva della cittadinanza perbene affinché vigili e denunci chiunque compia atti di degrado.

Collaborazione per contrastare gli atti di degrado

La lotta contro gli atti di degrado e inciviltà richiede la collaborazione di tutti i cittadini. È fondamentale che ognuno faccia la propria parte per garantire un ambiente sicuro e pulito. La presenza delle forze dell’ordine è importante, ma è altrettanto cruciale che la cittadinanza si impegni attivamente a vigilare e denunciare chi commette atti di vandalismo. Solo così si potrà contrastare efficacemente il degrado e ristabilire la dignità della città.

Un appello per il riscatto di Palermo

Il Comune di Palermo, insieme alla cittadinanza, sta lavorando duramente per riscattare la città da anni di incuria e mancanza di controllo del territorio. Gli episodi di inciviltà e degrado come quello avvenuto sul lungomare di Sant’Erasmo rappresentano un ostacolo in questa battaglia. È necessario che tutti si uniscano per contrastare tali comportamenti e costruire un futuro migliore per Palermo. Solo attraverso la collaborazione e il rispetto reciproco si potrà raggiungere l’obiettivo di una città più sicura e vivibile per tutti.

“Apprendo con rammarico che nella notte di ieri sono state lanciate bottiglie di vetro all’interno dell’area cinema sul lungomare, nel tratto di Sant’Erasmo.”

“Chiediamo che al più presto si faccia luce e che gli autori possano essere non più facce sconosciute che agiscono col buio della notte, ma consegnate alla memoria indegna di questa città.”

Lo dichiara Giuseppe Federico, presidente II Circoscrizione.

Palermo ha bisogno di un cambio di mentalità e di un impegno collettivo per sconfiggere il degrado e costruire un futuro migliore. Solo così potremo restituire a questa città la dignità che merita.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social