Assessore Ferrandelli elogia l'iniziativa sportiva per le donne a Palermo

L'assessore Ferrandelli promuove l'iniziativa "Il calcio è un gioco da ragazze" per la Giornata Internazionale dei diritti delle donne a Palermo. #NewsPA.

A cura di Redazione
08 marzo 2024 19:00
Assessore Ferrandelli elogia l'iniziativa sportiva per le donne a Palermo
Condividi

L’assessore alle politiche giovanili, Fabrizio Ferrandelli, ha espresso la sua soddisfazione per l’iniziativa promossa dall’FC Palermo e rivolta alle scuole del territorio. In occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle donne, è stato lanciato un messaggio di inclusione, sottolineando l’importanza di abbattere stereotipi e pregiudizi nella società e nella città. Lo sport, come veicolo di socialità, è stato evidenziato come una scelta vincente per promuovere valori di apertura e inclusione.

“Che bello poter vivere l’8 marzo così, in piazza Magione, in mezzo a tantissime atlete donna. Già, perché il “calcio è un gioco da ragazze”. Queste le parole dell’assessore Ferrandelli che ha presenziato all’evento, sottolineando l’importanza di valorizzare le donne nel mondo dello sport e di combattere ogni forma di discriminazione.

L’iniziativa promossa dall’FC Palermo ha visto la partecipazione di numerose atlete donna provenienti dalle scuole del territorio. Un momento di celebrazione e di promozione dell’inclusione, che ha permesso di ribadire l’importanza dello sport come strumento per abbattere barriere e favorire la socialità tra giovani di diversa provenienza.

L’assessore Ferrandelli ha ribadito l’importanza di continuare su questa strada, promuovendo iniziative che favoriscano l’inclusione e contrastino ogni forma di discriminazione di genere. Lo sport, con la sua capacità di unire e promuovere valori positivi, rappresenta un importante alleato nella lotta contro gli stereotipi e i pregiudizi ancora presenti nella società.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social