Limitazione temporanea della circolazione per opere viarie a Brancaccio

Limitazione temporanea della circolazione per lavori viari nella zona industriale di Brancaccio e raccordo per circonvallazione esterna a Palermo. #Mobilità #Palermo.

A cura di Redazione
28 marzo 2024 21:08
Limitazione temporanea della circolazione per opere viarie a Brancaccio
Condividi

Il Comune di Palermo ha emesso un’ordinanza di limitazione temporanea della circolazione veicolare in viale della Regione Siciliana per consentire la realizzazione delle opere di completamento del prolungamento della via di penetrazione della zona industriale di Brancaccio e del raccordo per la circonvallazione esterna stralcio sud.

L’ordinanza prevede l’istituzione del senso unico di marcia in VIA REGIONE SICILIANA in direzione Villabate, del tratto compreso tra via Conte Federico (esclusa) e lo svincolo del cortile Di Fresco. Inoltre, verrà realizzata una rotatoria all’intersezione con il Cortile Di Fresco per consentire il ritorno ai mezzi provenienti da Villabate.

Altre disposizioni includono l’istituzione del divieto di transito ai veicoli superiori ai 3,5 t nell’immissione in via Giovanni Di Stefano ai veicoli provenienti dal FORUM, la chiusura della circolazione veicolare della semicarreggiata interessata dai lavori, il divieto di sosta su ambo i lati nei tratti interessati e il divieto di transito pedonale nelle aree di cantiere.

L’ordinanza sarà valida dalla data di inizio dei lavori fino al mese di aprile 2025 e sarà accompagnata dalla comunicazione d’inizio dei lavori inviata con sette giorni di anticipo agli uffici comunali competenti, alla Polizia Municipale e all’AMAT per eventuali modifiche dei percorsi delle linee di trasporto pubblico.

I veicoli delle Forze dell’Ordine e di Soccorso e i mezzi della ditta necessari per l’esecuzione dei lavori sono esclusi dalle restrizioni. Le norme saranno comunicate alla cittadinanza attraverso segnali stradali collocati dalla ditta esecutrice dei lavori 48 ore prima dell’inizio dei lavori.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social