Proposta di nuovi CCR a Palermo: Dichiarazione consiglieri Giaconia, Di Gangi e Mangano

I consiglieri Giaconia, Di Gangi e Mangano esprimono soddisfazione per l'approvazione dei Centri Comunali di Raccolta a Palermo, nonostante alcune complicazioni. #Palermo #CCR.

A cura di Redazione
24 marzo 2024 00:54
Proposta di nuovi CCR a Palermo: Dichiarazione consiglieri Giaconia, Di Gangi e Mangano
Condividi

Il Consiglio Comunale di Palermo ha approvato una dichiarazione dei consiglieri Giaconia, Di Gangi e Mangano riguardante i Centri Comunali di Raccolta. I consiglieri sostengono che i CCR siano fondamentali per incentivare la raccolta differenziata e che il solo porta a porta non è sufficiente per raggiungere gli obiettivi prefissati per legge.

Essi hanno espresso rammarico per la mancata realizzazione di un CCR in viale Michelangelo, dove l’abbandono indiscriminato di rifiuti è particolarmente diffuso. Tuttavia, hanno evidenziato che l’amministrazione Lagalla ha agito con approssimazione, ignorando la presenza di fondi già assegnati per la costruzione di due asili nell’area prevista per il CCR.

Per risolvere questa situazione, i consiglieri hanno proposto di realizzare il CCR in un’area libera di proprietà dello IACP a Borgonuovo. Questa soluzione permette di non perdere i finanziamenti già ottenuti e di offrire un migliore servizio di raccolta differenziata ai residenti di Borgonuovo, vicino ai quartieri Cep e Cruillas.

Inoltre, con lo stesso emendamento, è prevista la riqualificazione della parte non interessata dal CCR in un verde pubblico attrezzato, a beneficio della comunità. I consiglieri Giaconia, Di Gangi e Mangano ritengono che grazie alla loro proposta si potrà garantire un uso ottimale dei fondi e migliorare i servizi offerti ai cittadini nella gestione dei rifiuti.

In conclusione, i consiglieri del gruppo “Progetto Palermo” sono soddisfatti dell’approvazione e ritengono che questa decisione contribuirà a promuovere una maggiore consapevolezza ambientale e a migliorare la gestione dei rifiuti in città.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social