Villa Trabia intitolata al Vicequestore Ninni Cassarà - Dichiarazione del sindaco

Il sindaco di Palermo intitola e riapre Villa Trabia dedicandola al Vicequestore Ninni Cassarà, simbolo della lotta alla mafia. Un gesto importante per la memoria e il futuro della città. #Palermo #VillaTrabia #Memoria #LottaallaMafia

A cura di Redazione
21 marzo 2024 20:15
Villa Trabia intitolata al Vicequestore Ninni Cassarà - Dichiarazione del sindaco
Condividi

Il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, ha annunciato l’intitolazione del Parco di Villa Trabia al Vicequestore Ninni Cassarà durante la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime di tutte le mafie, sottolineando l’importanza simbolica di questa scelta per la città. Questa decisione è stata presa per rispondere al giusto rilievo della famiglia di Cassarà, che temeva l’oblio del nome del vicequestore, simbolo nella lotta alla criminalità organizzata.

Il sindaco ha ringraziato la famiglia Cassarà per la collaborazione instaurata che ha portato a questo risultato, evidenziando il lavoro svolto per il rinnovamento della villa Trabia da parte dell’assessorato al Verde, degli uffici e delle maestranze del Comune e delle partecipate. Questo impegno fa parte di un più ampio progetto di recupero e restituzione ai cittadini di altri polmoni verdi della città, come il Giardino Inglese, Villa Giulia e il Giardino della Zisa.

Inoltre, il sindaco Lagalla ha annunciato la riapertura di tutti e tre gli ingressi di Villa Trabia, inclusi quelli di via Salinas, via Marchese Ugo e il nuovo ingresso di via Damiani Almeyda, dove è stato riqualificato anche il cancello storico. Questa iniziativa si inserisce in una prospettiva di memoria, innovazione e futuro per la città, con l’obiettivo di valorizzare e rendere fruibili questi spazi verdi ai palermitani.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social